WHATSAPP: 349 88 18 870

Sicilia, Ragioneria avvia maxi censimento degli enti regionali

Sicilia, Ragioneria avvia maxi censimento degli enti regionali

La Ragioneria generale della Regione ha disposto l’istituzione di una banca dati con le informazioni di tipo economico, finanziario, gestionale e patrimoniale

Sicilia, Ragioneria avvia maxi censimento degli enti regionali

PALERMO - Un maxi censimento degli enti pubblici e degli organismi regionali è stato disposto dalla Ragioneria generale della Regione siciliana con lo scopo di istituire una banca dati con le informazioni di tipo economico, finanziario, gestionale e patrimoniale.  

Il ragioniere generale, Salvatore Sammartano, ha inviato una circolare a tutti gli enti e gli organismi che dovranno compilare apposite schede che dovranno essere trasmesse per via telematica. L’anagrafe dovrebbe consentire alla Ragioneria di avere contezza su referenti, leggi istitutive, statuti, documenti contabili, entrate e spese, gestione di residui attivi e passivi, risultati di amministrazione, dunque i dati di consuntivi dei rendiconti o di bilanci di esercizio dal 2012 al 2014, risultati economici (utile o perdite d’esercizio), differenza tra valore e costi della produzione. E «qualora i rendiconti o bilanci - si legge nella circolare - non siano ancora approvati dall’amministrazione regionale di vigilanza ne adottati dall’ente dovranno essere indicati i dati di preconsuntivo. La Ragioneria vuol vederci chiaro anche sulla gestione della contabilità per gli esercizi 2014 e 2015 per capire se gli enti si affidino a ditte esterne o se sostengano spese per software.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa