home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Bracciante ucciso a Palagonia, sequestrate immagini delle telecamere

Le registrazioni di alcuni sistemi di sorveglianza in contrada 'Nunziata' potrebbero aiutare gli investigatori a risalire ai killer

Palagonia, assassinato bracciante che uccise consigliere comunale

CATANIA - Le immagini registrate da alcune telecamere di sorveglianza in contrada 'Nunziata' a Palagonia (Ct) potrebbero permettere agli investigatori di ricostruire le fasi dell’omicidio di Francesco Calcagno, bracciante agricolo di 58 anni, ucciso ieri mattina da alcuni colpi di pistola, un revolver, mentre era nel suo podere. Dieci mesi fa in uno scontro a fuoco in un bar del paese Calcagno aveva ucciso, utilizzando anch’egli un revolver, un consigliere comunale del paese, Marco Leonardo, 41 anni, per poi costituirsi subito dopo presentandosi ai carabinieri e parlando di un credito di 3.000 euro che vantava dalla vittima.

I carabinieri della compagnia di Caltagirone, che conducono le indagini coordinati dalla Procura, hanno sequestrato le immagini. Il processo per omicidio di Calcagno sarebbe dovuto cominciare il 23 novembre. Il bracciante agricolo aveva deciso di tornare nel suo paese dopo il carcere e gli arresti domiciliari in casa del fratello.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa