WHATSAPP: 349 88 18 870

Biancavilla, presunto affiliato ai clan fermato con una rivoltella

Biancavilla, presunto affiliato ai clan fermato con una rivoltella

Carabinieri di Biancavilla hanno arrestato Alfio Muscia, 37 anni, indicato come presunto affiliato al clan mafioso Toscano-Tomasello-Mazzaglia, e Placido Galvagno, di 39 per porto illegale e ricettazione di arma da fuoco. Nell’auto sulla quale viaggiavano, militari dell’Arma hanno trovato e sequestrato una rivoltella calibro 38 special, con la matricola abrasa, e sei munizioni del medesimo calibro. L’arma è stata al Rsi di Messina per accertamenti tecnico-balistici. I due indagati sono stati condotti nel carcere di Catania.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa