WHATSAPP: 349 88 18 870

Forestali, in 24mila senza lavoro i sindacati: «Situazione gravissima»

Forestali, in 24mila senza lavoro i sindacati: «Situazione gravissima»

A partire da domani saranno licenziati 24mila forestali. Il segretarioUil avverte: «La tensione è salita a dismisura e domani c’è il rischio che la piazza, davanti alla Presidenza della Regione, diventi incontrollabile»
Forestali, in 24mila senza lavoro i sindacati: «Situazione gravissima»
PALERMO - «L’annuncio del licenziamento, a partire da domani, dei 24mila forestali siciliani è gravissimo. A fronte di un parere favorevole pre-Cipe per il reperimento dei fondi, i capi degli uffici della Forestale hanno comunicato invece che da domani butteranno in strada migliaia di lavoratori. Tutto ciò è inaccettabile. Il governo regionale si è dimostrato, ancora una volta, inaffidabile rispetto agli impegni già concordarti e sottoscritti con le organizzazioni sindacali». Lo dice il segretario generale della Uil Sicilia, Claudio Barone.   «Siamo in perenne emergenza, la gente è disperata e c’è il rischio che non risponda più delle proprie azioni - aggiunge - La tensione è salita a dismisura e domani c’è il rischio che la piazza, davanti alla Presidenza della Regione, diventi incontrollabile. Il presidente Crocetta deve assumersi le proprie responsabilità e promulgare atti che consentano di risolvere subito questa emergenza oppure prenda atto che il governo regionale è al capolinea».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa