home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Allerta meteo a Catania ma in ritardo Attesi forti temporali nel weekend

Allerta arancione a Catania: le scuole resteranno aperte

Dal primo mattino di oggi erano previste precipitazioni diffuse, ma in realtà la giornata è si è aperta con un pallido sole e poi si è annuvolata. Previste invece alluvioni tra sabato e domenica

Allerta arancione a Catania: le scuole resteranno aperte

CATANIA - Ieri era stato lanciato il preallarme meteo e livello di allerta arancione per il rischio idrogeologico per il maltempo nel Catanese, ma in realtà questa mattina la città si è risvegliata sotto un tiepido sole e solo nell'arco della mezza mattinata hanno cominciato a presentarsi delle nuvole che minacciano solo qualche debole pioggia con schiarite. Ieri sera però il bollettino del Dipartimento regionale di Protezione Civile prevedeva sin dal primo mattino e per le successive 24-36 ore, precipitazioni diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale. I fenomeni dovevano essere accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. E' probabile che le conidizioni peggiorino un po' nel pomeriggio.

 

Il Comune di Catania aveva comunque deciso di lasciare le scuole aperte anche alla luce di uno degli ultimi allerta meteo che aveva portato l'amministrazione a sospendere le attività didattiche senza che poi l'indomani si verificassero eventi metereologici di grave intensità. 

 

Probabilmente quindi anche quest'ultimo allerta andrà a rinfocolare le polemiche scoppiate ultimamente sul ricorso eccessivo agli avvertimenti della Protezione civile con i quali si sindaci sono costretti a cotretti a confrontarsi. Lo stesso sindaco di Catania Enzo Bianco ha più volte " denunciato" gli eccessivi "al lupo al lupo" lanciati negli ultimi anni dalle autorità preposte.

 

Non è invece ancora stato diramato alcun allerta per il weekend, quando  «L’intensa perturbazione che ha raggiunto la Penisola nelle ultime ore si muoverà verso il Sud Italia dove indugerà per tutto il fine settimana». A dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera. «Sarà un week-end di Ognissanti - spiega - diviso in due; il bel tempo prevarrà al Centro Nord mentre il Sud e la Sicilia saranno alle prese con una nuova ondata di brutto tempo». Il vortice di bassa pressione che si è formato sul Tirreno si muoverà verso lo Ionio. Piogge e temporali, a partire da venerdì, si concentreranno al Sud.

 

Le precipitazioni più intense si avranno dapprima sul Golfo di Taranto, poi si muoveranno verso la Calabria ionica e la Sicilia ed insisteranno fino a domenica. Le zone più penalizzate saranno in Calabria l’alto Ionio cosentino, il crotonese, il catanzarese e il reggino. In Sicilia saranno coinvolti messinese ionico, catanese, siracusano e ragusano. I fenomeni potrebbero risultare a tratti forti. Soffieranno venti forti da Levante con i mari che si presenteranno in burrasca. Un miglioramento è atteso da lunedì.
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa