WHATSAPP: 349 88 18 870

Un’altra frana minaccia le strade di Taormina

Un’altra frana minaccia le strade di Taormina

Nuovo smottamento sulla collina che sovrasta via Mario e Nicolò Garipoli. Servirebbe un intervento d’urgenza per la messa in sicurezza
Un’altra frana minaccia le strade di Taormina
TAORMINA - Un’altra frana si aggiunge al panorama del dissesto idrogeologico della cittadina balneare. In tanti hanno notato lo smottamento che minaccia una parte importante della frequentata via Mario e Nicolò Garipoli. Proprio nella parte che sovrasta la carreggiata sono cadute pietre e fango verso la sede stradale. Adesso sembra che quello stesso fronte avanzi, in modo costante, mettendo in allarme l’utenza che transita dal raccordo autostradale. La frana si trova sul lato in salita della carreggiata nella zona di contrada Sant’Antonio. Questa rappresenta l’ennesimo campanello d’allarme in una città che si trova a fronteggiare diverse situazioni analoghe.     L’ultima frana scoperta sta creando non poca preoccupazione agli utenti che passano da quelle parti e che sempre più spesso si trovano a guardare in alto per avere la certezza, non certo matematica, di poter passare sotto lo smottamento senza correre rischi. Servirebbero, anche in questo caso, opere di somma urgenza, per consentire la messa in sicurezza definitiva di quella parte di costone.     I prossimi acquazzoni sono destinati a mettere ulteriormente a dura prova la zona di Taormina che sembra essere in grande difficoltà, sotto questo punto di vista.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa