home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, prima la lite tra bimbiPoi colpi di pistola tra i papà

Palermo, prima la lite tra bimbi Poi colpi di pistola tra i papà

Un uomo è rimasto ferito ad una gamba nel quartiere Zen da un proiettile sparato da un uomo di 49 anni che è stato arrestato dalla Polizia

Palermo, prima la lite tra bimbi Poi colpi di pistola tra i papà

Un uomo è rimasto ferito nel corso di una rissa tra due famiglie ieri sera in via Fausto Coppi a Palermo. Nel pomeriggio c’era stata una lite tra bambini. Poi sono intervenute le famiglie. Alla fine il ferimento con una pistola. Nel pomeriggio alcuni bambini di 8 anni avevano litigato per una palla. Sono intervenuti altri familiari che hanno iniziato a litigare. Alla fine la madre di uno dei piccoli ha minacciato i rivali: “”appena torna me maritu vi fazzu sparari a tutti! ” E così è stato non appena è arrivato l’uomo la discussione si è di nuovo accesa. Alla fine è stato esploso un colpo di pistola che ha raggiunto alla gamba un componente della famiglia avversa. Gli agenti della polizia di Stato sono intervenuti e hanno trovato una situazione di pace con alcune donne che pulivano per terra per rimuovere le tracce di sangue. In manette è finito Giuseppe Di Masi, 49 anni, per detenzione e porto d’armi in luogo pubblico. Dovrebbe essere lui ad avere sparato, ma le indagini in corso. Il ferito è stato trasportato in ospedale. Le sue condizioni non sono gravi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa