WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, prima gli sequestrano la discoteca

Catania, prima gli sequestrano la discoteca ora finisce in manette: nuovi guai per Ieni

L’ex proprietario dell’Empire arrestato mentre tenta la fuga

Catania, prima gli sequestrano la discoteca ora finisce in manette: nuovi guai per Ieni

La Polizia ha arrestato Giacono Maurizio Ieni, 57 anni e Giacono Mario Davide Bonfiglio di 32anni pregiudicato, per resistenza, danneggiamento aggravato e lesioni. Tutto è accaduto sabato scorso quando gli agenti della Squadra mobile in via Umberto hanno notatouna Nissan Qashqai sulla quale viaggiava, seduto lato passeggero, Giacomo Maurizio Ieni, ritenuto un esponente del clan Pillera Puntina e servegliato speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza ancorada notificare.

 

Ma le due persone a bordo dell’auto anziché fermarsi all’alt hanno provato a darsi alla fuga. Dopo un lungo inseguimento i due sono stati raggiunti in piazza Verga dove hanno urtato un’autO della Polizia nel frattempo accorsasul posto. Ieni sceso dall’autoha pure provato a scappare a piedi ma è stato acciuffato e accompagnato con Bonfiglio in Questura. Un agente nel corso dell’inseguimento ha riportato una frattura alla mano. A Ieni lo scorso 15 ottobre erano stati sequestrati e confiscati due imprese individuali, diversi rapporti bancari intestati all’interessato, nonché la discoteca “Empire”, per un valore complessivo di euro 4 milioni. Ora Ieni e Bonfiglio sono stati rinchiusi nel carcere “piazza Lanza” a Catania.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa