WHATSAPP: 349 88 18 870

Biancavilla, due sicari sparano da moto

Biancavilla, due sicari sparano da moto La vittima illesa: errore o avvertimento?

Colpi di pistola contro uomo ritenuto vicino ai clan

Biancavilla, due sicari sparano da moto La vittima illesa: errore o avvertimento?

Agguato di stampo mafioso poco dopo mezzogiorno a Biancavilla nel Catanese. Due sicari a bordo di una moto hanno fatto fuoco contro Giuseppe Mancari, 67 anni, pregiudicato ed uscito dal carcere da qualche anno e ritenuto uomo vicino ai clan. Mancari è riuscito comunque a scampare all’agguato e ora si trova all’interno della caserma dei carabinieri dove gli investigatori lo stanno interrogando.

L’agguato è avvenuto in viale Europa e Mancari stava uscendo dal panificio quando i due hanno fatto fuoco. Per terra sono strati trovati almeno sei bossoli. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un errore di mira o se i sicari volessero solo spaventare Mancari. Indagano i carabinieri della compagnia di Paternò e del nucleo investigativo del reparto operativo del comando provinciale di Catania.

 

A essere rimasto illeso da sei colpi di pistola sparati da uno di due sicari a bordo di uno scooter è stato Giuseppe Mancari, 67 anni, che era rientrato da pochi mesi in Sicilia per problemi personali. L’uomo dopo la sparatoria è fuggito dal posto ed è tornato a casa, dove si sono recati carabinieri dopo avere ricostruito la dinamica dell’accaduto. Mancari è stato interrogato in caserma e ai militari dell’Arma non ha saputo fornire elementi utili alle indagini, dicendo di non spiegarsi l’accaduto. La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta per tentativo di omicidio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa