home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Erba coltivata in condominio arrestati portiere e il figlio

Erba coltivata in condominio arrestati portiere e il figlio

Il custode dello stabile aveva costruito una serra alimentata con l’energia elettrica dell’edificio, ma le piante erano del figlio: entrambi finiscono in manette
Erba coltivata in condominio arrestati portiere e il figlio
PALERMO - La Polizia di Stato ha arrestato il portiere di uno stabile signorile e il figlio che coltivavano marijuana nell’appartamento del condominio, nella zona della Fiera del Mediterraneo, a Palermo. I poliziotti nella camera da letto hanno trovato una piccola serra con tanto di allaccio alla corrente elettrica con un cavo che arrivava nell’autoclave accessibile al portiere. Il collegamento era realizzato in una presa condominiale.     Il padre, 54 anni, nel corso della perquisizione degli agenti della Squadra Mobile ha detto che il responsabile della coltivazione era il figlio, che ha ammesso le proprie responsabilità. La confessione non ha alleggerito la posizione del genitore tanto che i due sono finiti agli arresti. Le dieci piante e tutta l’attrezzatura per la coltivazione sono state sequestrate.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa