WHATSAPP: 349 88 18 870

Amianto: condannati a Palermo 3 ex dirigenti Ficantieri

Amianto: condannati a Palermo 3 ex dirigenti Ficantieri

Il giudice monocratico Fabrizio La Cascia ha condannato a sei anni ciascuno, per omicidio colposo, tre ex dirigenti dello stabilimento Fincantieri di Palermo Luciano Lemetti, Antonino Cipponeri e Giuseppe Cortesi. Non avrebbero adottato le cautele previste dalla legge per le lavorazioni dell’amianto provocando la morte di cinque operai. I tre imputati sono stati assolti per prescrizione del reato, invece, per le contestazioni relative alle lesioni colpose. Ai familiari delle vittime, decedute per asbestosi e mesotelioma pleurico, è stata riconosciuta una provvisionale di 400mila euro, mente all’Inail di 800mila. È il terzo processo che si celebra a Palermo per i morti alla Fincantieri di Palermo. Tra le parti civili anche la Fiom, assistita dall’avvocato Fabio Lanfranca.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa