home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, ruba portafogli a uomo e lo picchia: arrestata

Catania, ruba portafogli a uomo e lo picchia: arrestata

CATANIA - Giuseppina Messina, di 42 anni, è stata arrestata dalla polizia di Stato di Catania, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gipa Flavia Panzano su richiesta del sostituto procuratore Alessia Minicò, per rapina aggravata e lesioni personali in concorso. Secondo l’accusa sarebbe la complice di Morgana Occhioni, la donna arrestata il 9 ottobre scorso dopo un’aggressione a un uomo al quale avevano sottratto il portafogli con 1.700 euro.   Le due donne, secondo indagini del commissariato di polizia Centrale, utilizzando un disturbatore di frequenze, erano riusciti ad aprire l’auto dell’uomo e a rubare il portafogli e poi si erano recate in una banca per tentare di prelevare soldi da un bancomat usando la tessera del malcapitato. La vittima, che si stava recando nell’istituto di credito per bloccare subito il proprio bancomat, ha visto che erano in possesso del suo portafogli e ne ha chiesto la restituzione. Ne è nata una colluttazione e, secondo l’accusa, proprio la Messina lo avrebbe colpito con più calci all’addome, riuscendo a fuggire. Una pattuglia delle Volanti era invece riuscita ad arrestare la sua presunta complice.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa