home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

“Palpeggia” paziente in ambulanza, licenziato infermiere

“Palpeggia” paziente in ambulanza, licenziato infermiere

PALERMO - L’azienda ospedale Cervello Villa Sofia a Palermo ha licenziato un infermiere, che aveva un contratto a tempo determinato, perché accusato di avere molestato una paziente mentre si trovava in ambulanza. «La decisione è stata presa dall’ufficio procedimenti disciplinari - dice il direttore generale di Villa Sofia Gervasio Venuti - il rapporto di lavoro del dipendente era prossimo alla scadenza». Il licenziamento è stato ratificato lo scorso 6 novembre. Secondo quanto riferito dalla giovane paziente, l’infermiere l’avrebbe palpeggiata mentre si trovava in ambulanza per svolgere alcuni controlli. L’infermiere è stato denunciato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa