home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Migranti: Trapani, fermato scafista senegalese

Migranti: Trapani, fermato scafista senegalese

TRAPANI - La sezione criminalità straniera della Squadra mobile di Trapani ha sottoposto a fermo Mohammed Chor, 25 anni, originario del Senegal, indagato per favoreggiamento aggravato all’immigrazione clandestina. Due giorni fa è attraccata al molo Sanità del porto di Trapani, la motonave Dignity I di Medici senza frontiere, con a bordo 308 migranti di varia nazionalità, precedentemente soccorsi in mare. I migranti hanno riferito di essere partiti la notte tra il lunedì e il martedì scorso dalla costa libica, a bordo di un gommone in precarie condizioni, che ha imbarcato acqua per tutto il viaggio. Hanno affermato inoltre che avevano pagato una somma in Dinari a un mediatore libico, corrispondente a circa 1.500 euro ciascuno. Alcuni immigrati hanno indicato Mohammed Chor come colui a cui i libici consegnarono una bussola e un telefono satellitare.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa