home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Antimafia, secretata l'audizione del sostituto procuratore Di Matteo

Il magistrato ha risposto alle domande della presidente Rosy Bindi, dei senatori Lumia, Di Maggio e Gaetti e dei deputati Mattiello e D’Uva

Trasferimento Di Matteo da Palermo: la decisione lunedì

Il pm Nino Di Matteo

ROMA - E’ stata secretata la seduta della Commissione parlamentare antimafia nella quale il sostituto procuratore della Direzione nazionale Antimafia Nino Di Matteo ha risposto alle domande dei parlamentari. Di Matteo era stato già ascoltato infatti dall’Antimafia nei giorni scorsi e stasera ha risposto alle domande della presidente Rosy Bindi, dei senatori Lumia, Di Maggio e Gaetti e dei deputati Mattiello e D’Uva.

Di Matteo ha elogiato la qualità delle domande poste dai commissari e la loro attenzione profonda ai fatti di mafia e alle inchieste sulle stragi del '92 ma ha chiesto di togliere la pubblicità ai lavori per non recare problemi alle procure che si occupano delle inchieste per le quali la diffusione mediatica, ha detto, «potrebbe essere inopportuna».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO