WHATSAPP: 349 88 18 870

La nave Maestralea Catania chiudela “carriera” e raccogliefondi per Telethon

La nave Maestrale a Catania chiude la “carriera” e raccoglie fondi per Telethon

Il “tour” della fregata della Marina Militare prima della dismissione GUARDA IL VIDEO

La nave Maestrale a Catania chiude la “carriera” e raccoglie fondi per Telethon

CATANIA - La fregata Maestrale della Marina Militare è arrivata oggi nel porto di Catania, sesta tappa della campagna navale che sta conducendo e che le farà toccare numerosi porti italiani, prima di concludersi a La Spezia il 7 dicembre per l’imminente dismissione dell’unità dopo oltre 30 anni di vita operativa. Domani alle 10, a bordo della nave, al molo Sporgente centrale, ci sarà una conferenza tenuta dal comandante, il capitano di fregata Giuseppe Rizzi, e dal Comandante Marittimo Sicilia, contrammiraglio Nicola De Felice. Nei prossimi giorni alcuni giocatori del Calcio Catania e una rappresentativa dell’Amatori Rugby visiteranno la nave e doneranno maglie delle squadre per contribuire alla raccolta fondi di Telethon.    

 

Alcuni studenti che potranno potranno salire sulla nave per seguire sia la parte storica, sia lo spazio dedicato all’orientamento, dove sarà possibile scoprire in quali modi ci si può arruolare per tentare la carriera nella Marina Militare.  

 

La nave è stata consegnata alla Marina Militare nel 1982, prima unità frutto della legge navale del 1975 che, con le altre navi “gemelle” della classe “Venti”, ha rappresentato la spina dorsale della Squadra Navale per tutti gli anni di attività operativa in tutti i mari del mondo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa