WHATSAPP: 349 88 18 870

Legacoop Sicilia: Sisifo estraneaa corruzione emersa nell’inchiesta

Legacoop Sicilia: Sisifo estranea a corruzione emersa nell’inchiesta

Lo scrive in una nota Legacoop Sicilia dopo aver appreso «da articoli di stampa che il presidente pazionale dell’anticorruzione ritiene che in Sicilia il sistema degli appalti a volte non risponde a criteri oggettivamente conformi alla normativa nazionale»

Legacoop Sicilia: Sisifo estranea a corruzione emersa nell’inchiesta

CATANIA - «Premesso che Legacoop Sicilia apprezza il lavoro svolto dall’Anticorruzione nazionale in questo momento storico e ne auspica un ulteriore potenziamento volto a ridare pulizia e immagine al mercato degli appalti, non ci si può esimere dal rappresentare che Sisifo nella vicenda Mafia capitale è estranea ai fatti di corruzione emersi nell’inchiesta e che non ha subito alcun coinvolgimento». Lo scrive in una nota Legacoop Sicilia dopo aver appreso «da articoli di stampa che il presidente pazionale dell’anticorruzione in audizione presso la Commissione Antimafia Regionale ritiene che in Sicilia il sistema degli appalti a volte non risponde a criteri oggettivamente conformi alla normativa nazionale». «In più, oltre a tanti altri episodi che interessano diversi soggetti - continua Legacoop - viene rappresentato che ‘è in via di conclusione una importante attività sugli affidamenti delle Asp Siciliane in materia di assistenza domiciliare integrata a disabili e anziani e in molti casi c’è stato un affidamento ottenuto dalla stessa cooperativa in almeno sei Asp su nove ritenuti dall’autorità discutibili sia per il bando sia per l’affidamento tramite l’offerta economicamente più vantaggiosa».  

 

Legacoop Sicilia parla anche della Cooperativa Sisifo. «Per la presenza nel mercato siciliano - afferma la nota - risulta che l’attività da essa svolta è avvenuta con la massima diligenza e attestazione di lavoro ben svolto dalla innumerevole Committenza. Nulla è stato contestato alla cooperativa e agli appalti ha partecipato in presenza di altri competitors attualmente consistentemente presenti nel mercato siciliano e nazionale. Confidiamo nell’ulteriore lavoro che verrà svolto da chi di competenza auspicando che venga svolto con la necessaria celerità».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa