home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Caltanissetta, angiografia letale?Procura sequestra cartella clinica

Caltanissetta, muore durante un’angiografia La Procura ha sequestrato la cartelle clinica

La vittima è una donna di 46 anni, polizia è intervenuta all'ospedale Sant'Elia per fermare la rabbia familiari

Caltanissetta, muore durante un’angiografia La Procura ha sequestrato la cartelle clinica

Con il sequestro della cartella clinica, la Procura di Caltanissetta ha formalmente aperto l’inchiesta sulla morte della casalinga di 46 anni, madre di cinque figli, avvenuta ieri sera nell’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta durante una angiografia coronarica. Al momento non ci sono iscritti nel registro degli indagati. È intervenuta la polizia quando i parenti della donna hanno preso a calci e pugni porte e pareti della sala di attesa minacciando di scagliarsi contro il personale medico e paramedico. La morte della donna è avvenuta nel reparto di Emodinamica, nel quale era stata trasferita da quello di Medicina generale. La salma al momento si trova nell’obitorio dell’ospedale nell’attesa che il magistrato di turno decida se far effettuare l’autopsia. Durante la notte sono stati sentiti i parenti e soprattutto il personale dell’ospedale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa