WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, le danno metadoneanziché sciroppo: bimba grave

Palermo, le danno metadone anziché sciroppo: bimba grave

La sostanza sarebbe stata somministrata per errore dai genitori che volevano curare la tosse

Palermo, le danno metadone anziché sciroppo: bimba grave

Una bambina è stata ricoverata questa mattina all'ospedale dei Bambini a Palermo: secondo quanto hanno accertato i medici avrebbe ingerito del metadone. La sostanza le sarebbe stata data dai genitori per errore. La piccola aveva l'influenza e le avrebbero dato un cucchiaino di metadone scambiandolo per sciroppo per la tosse. La bambina si è sentita subito male ed è stata portata d'urgenza all'ospedale.

 

I poliziotti sono andati in casa della bambina che ha tre anni con il padre nella zona di Sant'Agostino per sequestrare le boccette e analizzare il contenuto. Secondo le prime indagini sarebbe il padre a fare uso di metadone. "Abbiamo ricoverato la bambina in rianimazione per precauzione - dice il direttore sanitario dell'ospedale dei Bambini, Giorgio Trizzino -. Le condizioni non sono gravissime, dobbiamo continuare le analisi e fare di tutto per far stare bene questa bambina. Certo la prognosi resta riservata".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa