home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

In autostrada con 36 chili di marijuana, arrestato catanese

L'uomo è stato fermato dalla Polizia stradale nei pressi dello svincolo per Termini Imerese. La droga era nascosta in cinque sacchi di cellophane neri

In autostrada con 36 chili di marijuana, arrestato catanese

La Polizia ha arresto il catanese Giuseppe Termini di 41 anni dopo averlo sorpreso lungo l’autostrada Palermo Catania con 36 chili di marijuana.

L’uomo stava percorrendo l'A19” a bordo di una Punto presa a noleggio quando, nei pressi dello svincolo autostradale di Termini Imerese, è stato notato dai poliziotti fermo sulla corsia di emergenza in circostanze sospette.

Termini ha cercato di disfarsi dei 5 grandi sacchi in cellophane neri occultandoli tra i rovi ed un vicino canale di scolo acque.

Gli agenti della Sottosezione di Buonfornello, articolazione distaccata della Sezione Provinciale di Polizia Stradale hanno deciso di effettuare un accurato controllo all’interno dell’autovettura, sulla quale però nulla veniva rinvenuto.

Dai controlli telematici è emerso che Termini aveva precedenti di polizia in materia di stupefacenti e hanno così deciso di ispezionare i luoghi lungo il tratto autostradale percorso dall'uomo, notando, che nella vicina scarpata c’erano cinque sacchi di cellophane neri del tipo di quelli usati per la spazzatura. All’interno c’erano 36 chili di marijuana.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO