home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Regione: revocata la sospensione, la dirigente Corsello torna al lavoro

Regione: revocata la sospensione, la dirigente Corsello torna al lavoro

Ma anche se le esigenze cautelari sono cessate - sottolineano i giudici del Riesame - il quadro indiziario contro la Corsello (accusata di istigazione alla corruzione) è pienamente confermato
Regione: revocata la sospensione, la dirigente Corsello torna al lavoro
PALERMO - Il Tribunale del riesame di Palermo ha accolto il ricorso della dirigente regionale Anna Rosa Corsello contro la sospensione scaturita dall’inchiesta della Procura per istigazione alla corruzione. «È stato accolto il ricorso presentato, domani tornerò a lavoro senza soluzioni di continuità», dice la dirigente. La sospensione era stata notificata alla Corsello un mese fa a seguito dell’indagine condotta dal nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza. Secondo l’accusa la dirigente, a capo del dipartimento Lavoro della Regione, avrebbe chiesto al rappresentante dell’ente Formez l’assunzione di sette dirigenti (il cui rapporto di lavoro con la Regione era scaduto da qualche mese) che non potevano essere presi in carico dall’amministrazione per il blocco delle assunzioni previsto dalla legge finanziaria regionale del 2014. I loro nomi erano stati scritti su carta intestata della Regione sequestrata dalla Guardia di Finanza.     Ma anche se le esigenze cautelari sono cessate, il quadro indiziario contro la Corsello è pienamente confermato: è quanto sottolineato cui i giudici del riesame nella motivazione del provvedimento con cui hanno revocato la misura della sospensione per sei mesi dalle funzioni che era stata disposta dal gip.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa