home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Morte neonato: condannati due medici per omicidio colposo

Morte neonato: condannati due medici per omicidio colposo

Secondo il giudice monocratico di Caltanissetta, la morte del neonato, avvenuta tra il 9 e 10 settembre sarebbe stata causata dal tardivo taglio cesareo praticato alla puerpera
Morte neonato: condannati due medici per omicidio colposo
MUSSOMELI - Si è conclusa con la condanna di entrambi gli imputati, due medici in servizio all’ospedale “Immacolata Longo” di Mussomeli (Caltanissetta), il processo per la morte di un neonato avvenuta tra il 9 ed il 10 settembre 2011. Otto mesi di reclusione (con il beneficio della sospensione condizionale della pena, più il risarcimento danni ai genitori da quantificare in sede civile) sono stati inflitti a Provvidenza Castronovo e a Giovanni Sorce, dirigente e medico del reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Mussomeli, accusati di omicidio colposo. Secondo il giudice monocratico di Caltanissetta, la morte del neonato sarebbe stata causata dal tardivo taglio cesareo praticato alla puerpera.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa