home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, carenze nella sicurezzadenunciato titolare della MA

Catania, carenze nella sicurezza denunciato titolare della MA

Secondo la Squadra Amministrativa c'erano più delle 300 persone consentite e non c'era una porta antincendio. La replica della MA: "Il numero degli avventori era del tutto regolare e la sicurezza è perfettamente garantita"

Catania, carenze nella sicurezza denunciato titolare della MA

La sezione amministrativa della Polizia ha effettuato una serie di controlli negli esercizi pubblici ove si svolgono manifestazioni danzanti per verificare la sicurezza delle strutture che ospitano il pubblico quasi sempre fatto da giovanissimi, la quiete pubblica di coloro che abitano nelle vicinanze e la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica.

E nel corso di questo servizio è stato effettuato un controllo nella la discoteca denominata “MA”, sita a Catania in via Vela nn. 6/8 di cui è titolare un 55enne.

Nella circostanza, il personale operante ha accertato che il titolare di licenza, autorizzato a tenere trattenimenti danzanti con la prescrizione di non ammettere più di 300 persone all’interno della discoteca, la stipava con un numero di avventori di gran lunga  superiore a quello consentito. La struttura, inoltre, aveva subito modifiche strutturali che potevano far venire meno alcune garanzie previste dalla legge in materia antincendio e di esodo.

Il titolare è stato così denunciato per non aver osservato le prescrizioni dell’Autorità a tutela della incolumità pubblica.

 

Nel pomeriggio è giunta la replica del Ma Musica Arte, il club di via Vela a Catania che ha precisato che la sala discoteca ospitava non più di 300 persone e 450 potevano essere in tutto considerando gli avventori all'interno dell'attività compresi il bar e il ristorante. In merito, poi, alle "modifiche strutturali" che avrebbero fatto venir meno "alcune garanzie previste dalla legge in materia antincendio e di esodo", la MA ha precisato che in pratica era stata smontata solamente una "porta" descritta nella pianta pianimetrica approvata dall'autorità competente per materia, quale "uscita antincendio". Ciò a significare che non potevano venir meno le garanzie di sicurezza piuttosto aumentarle. La direzione del Ma Musica Arte è favorevole a tali controlli specie se finalizzati a individuare attività di discoteca abusivamente svolte, prive di ogni garanzia di sicurezza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa