home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Reflui non depurati, sequestrato impianto a Noto

Reflui non depurati, sequestrato impianto a Noto

Reflui non depurati, sequestrato impianto a Noto
SIRACUSA - La sezione Nictas dell’Asp 8 della polizia giudiziaria presso la Procura di Siracusa ha eseguito un provvedimento del Gip di sequestro preventivo dell’impianto di depurazione di contrada Passo Abate, a Noto, gestito dalla Aspecon e affidato in gestione provvisoria al custode giudiziario. Le indagini, coordinate dal procuratore Francesco Paolo Giordano e dal sostituto Margherita Brianese, sono scattate dopo la denunzia presentata da numerosi cittadini che lamentavano il malfunzionamento del depuratore con ripercussioni sull’ambiente visto che i reflui finivano nel fiume Asinaro. Il reato ipotizzato riguarda l’inadempimento di contratti di pubblica fornitura. Le indagini del Nictas hanno evidenziato il mancato smaltimento di fanghi prodotti nel processo depurativo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa