WHATSAPP: 349 88 18 870

Gela, il latte «umanitario» finisce nei cassonetti

Gela, il latte «umanitario» finisce nei cassonetti

La scoperta di un commerciante: le confezioni, destinate agli aiuti umanitari, non era ancora scadute eppure qualcuno le ha gettate nell'immondizia

Gela, il latte «umanitario» finisce nei cassonetti

Gela. Latte per gli aiuti umanitari tra i rifiuti. E' l'amara scoperta di un commerciante avvenuta l'altro ieri sera in via Recanati. Accatastati in un angolo c'erano circa 40 confezioni di latte non commerciabile che tra le altre cose non era neanche scaduto.

Quel latte, insomma, sarebbe potuto servire a tante famiglie locali che in questo momento non hanno neanche i soldi per acquistare il latte ai propri figli e si rivolgono costantemente agli sportelli della Caritas. Il commerciante a causa della pioggia battente non ha avuto la prontezza di prendere quegli scatoloni di latte e portarli via. Quel latte sarebbe potuto servire a qualche famiglia, ma quando i volontari della Croce Rossa hanno raggiunto la zona le scatole non c'erano più. Ci auguriamo che siano servite a chi in questo momento non riesce a far quadrare i conti a causa della crisi economica.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa