WHATSAPP: 349 88 18 870

Paternò, palazzina in fiamme: intossicati mamma e figlioletto

Paternò, palazzina in fiamme: intossicati mamma e figlioletto

Un incidente in cucina all'origine del rogo in un edificio di via Sardegna. Tanta paura anche per dieci famiglie rimaste per ore fuori dalla loro abitazione

Paternò, palazzina in fiamme: intossicati mamma e figlioletto

PATERNO' - Una mamma ed il figlio di dieci mesi intossicati, e dieci famiglie, rimaste per ore fuori la loro abitazione.  Paura ieri pomeriggio, in via Sardegna, per un incendio scoppiato all'interno di un appartamento al secondo piano, di una palazzina, al civico 96.

Le fiamme intense, hanno devastato l'appartamento, con il denso fumo nero che si è diffuso rapidamente nel palazzo, raggiungendo in particolare una delle abitazioni al terzo piano, dove c'erano una mamma ed il figlio di 10 mesi, che in quel momento stavano dormendo nella stanza da letto. 

Sono stati momenti di vera paura perché, come raccontano i residenti della palazzina, la donna presa dal panico e confusa dal fumo nella sua abitazione, non riusciva ad uscire da casa. A tirarla fuori, portandola in salvo insieme al bambino, è stato un vigile del fuoco, arrivato per domare le fiamme. Sul posto un'ambulanza del 118 che ha portato la donna ed il piccolo all'ospedale di Nesima, a Catania. 

A determinare l'incendio un incidente in cucina, durante la cottura di alcuni arancini.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa