home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, intercettati e arrestatiIn auto avevano 90 kg di hashish

Palermo, intercettati e arrestati In auto avevano 90 kg di hashish

In manette due palermitani, suocero e genero, fermati dalla Squadra Mobile lungo la A20. La droga valeva sul mercato 400 mila euro

Palermo, intercettati e arrestati In auto avevano 90 kg di hashish

La Polizia arrestato due palermitani, Antonio Pillitteri 42enne e Melchiorre Martini 28enne, per traffico di stupefacenti. I due sono stati trovati in possesso di oltre 90 kg di hashish suddiviso in panetti del peso di 100gr ciascuno, destinati a rifornire il mercato di Palermo e provincia. I due sono stati fermati dalla Squadra Mobile lungo la Autostrada A 20 Messina Palermo subito dopo la barriera di Buonfornello. I poliziotti della Sezione Antidroga hanno individuavano una Citroen Berlingo, che viaggiava in direzione Palermo, ritenuta sospetta, con a bordo Pillitteri e Martini. I due hanno tradito la loro ansia di essere intercettati, frenando bruscamente. Un comportamento che ha attirato l’attenzione degli agenti anche alla luce del fatto che l’auto risultava presa a noleggio qualche giorno prima. I primi controlli effettuati sui soggetti hanno evidenziato che entrambi, genero e suocero, avessero dei precedenti di polizia, da qui la decisione di estendere i controlli all’autovettura. La droga era nascosta all’interno del baule posto sul portapacchi dell’auto: un migliaio di panetti di hashish per un peso complessivo di 90 chili ed un valore sul “mercato” di circa 400 mila euro. Addosso ai due è stata anche trovata la somma di 1.500 euro. I poliziotti hanno sequestrato la droga ed hanno arrestato i due.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa