home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Anche Sgarbi s'indigna: «Guardate cosa sono riusciti a fare a Catania»

Anche Sgarbi s'indigna: «Guardate cosa sono riusciti a fare a Catania»

Anche Sgarbi s'indigna: «Guardate cosa sono riusciti a fare a Catania»

CATANIA - Monta la polemica per l'intervento di Comune e Curia di Catania che hanno fatto realizzare una colata di bitume nero sul sagrato della Cattedrale ufficialmente perché la vecchia pavimentazione era diventata scivolosa e pericosa per i fedeli o i turisti che si recano in Duomo. Le foto di quell'orrendo asfalto stanno facendo il giro del web grazie anche all'hashtag #italisfregiata con il quale la notizia è stata rilanciata anche dal critico d'arte Vittorio Sgarbi. «Guardate cosa sono riusciti a fare sul sagrato della Cattedrale di Catania» scrive Sgarbi in un post sul suo profilo Facebook.

 

In poche ore il post ha avuto oltre 4.000 condivisioni, 11.000 like e quasi duemila commenti tutti molto duri sullo scempio perpetrato ai danni della Chiesa simbolo della città e della città stessa. C'è però anche qualche sparuto commento che cerca di giustificare l'intervento di rattoppo ricordando i rischi d'incidenti che sarebbero potuti avvenire con la vecchia pavimetazione durante la vicina festa di Sant'Agata, quando su quel sagrato si avvicenderano migliaia di persone. Eppure a giudicare dai commenti sui social network sono proprio i devoti i più indignati per lo sfregio realizzato proprio dalle autorità cittadine. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa