WHATSAPP: 349 88 18 870

Blocca l'auto dell'ex convivente

Picchia l'ex convivente per gelosia e le ruba la borsa

L'aggressore non sarebbe riuscito ad accettare la fine della relazione

L'ha incontrata per caso insieme al nuovo compagno e li ha bloccati scagliandosi d'impeto contro la donna che era stata la sua convivente

Picchia l'ex convivente per gelosia e le ruba la borsa

Dà un pugno in faccia all'ex convivente davanti agli occhi del nuovo compagno di lei, poi si impossessa della borsa della donna, e si allontana velocemente. I protagonisti della zuffa accaduta domenica mattina, un trentacinquenne di Agrigento, attualmente ricercato e accusato di lesioni personali e rapina, a quanto pare, non sarebbe riuscito ad accettare la fine della relazione, e le due vittime, di poco più di trent'anni, e anche loro residenti nella Città dei Templi. L'aggressore alla guida della sua autovettura mentre stava percorrendo la via San Vito, alla vista della donna in auto con il nuovo compagno, l'ha bloccata e sono subito volati insulti e minacce, poi il trentenne si sarebbe scaraventato contro la donna, e l'avrebbe presa a pugni, rubandole la borsa. Poi è scappato. Scattato l'allarme, immediatamente sul posto sono accorsi i poliziotti della sezione Volanti. Gli agenti hanno chiamato i soccorsi, e la giovane è stata trasportata all'ospedale San Giovanni di Dio per le cure del caso. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa