home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Rapinatore catanese riconosciutoper il naso da pugile: arrestato

Rapinatore catanese riconosciuto per il naso da pugile: arrestato

Antonino Infantino accusato di avere messo a segno una rapina in una banca di Comiso. Riconosciuto dal suo particolare caso e perché, dopo un arresto a Favara, un poliziotto si è accorto che il bandito aveva la stessa caratteristica / VIDEO

Rapinatore catanese riconosciuto per il naso da pugile: arrestato

La Polizia di Comiso e gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un pluripregiudicato catanese accusato della rapina alla banca di Comico del 18 febbraio dello scorso anno.

In bottino fu di 5 mila euro e ad agire furono due banditi. Il primo, come si vede dai fotogrammi del sistema di videosorveglianza, ha fatto ingresso a viso scoperto travisandosi una volta entrato. E proprio dalla visione dei  fotogrammi si è notato che il malvivente risulta avere un particolare evidente, il naso tipo “pugile”, cioè con una sagoma schiacciata.

E durante uno scambio di informazioni tra diverse Questure un ispettore di Polizia veniva a conoscenza che a Favara erano stati arrestati cinque catanesi, tra cui una donna, tutti in flagranza di reato per una rapina perpetrata ai danni della banca Nuova. E dalla visione delle foto-segnaletiche dei cinque l’attenzione si è soffermata su Antonino Infantino, catanese di 36 anni, il cui naso era schiacciato esattamente come quello del bandito della rapina a Comiso. L’uomo all’epoca dei fatti aveva fatto da palo ad  un altro complice che era però completamente travisato.

La presenza di Infantino a Comiso è stata poi confermata dal fatto che il telefonino trovatogli a Favara era stato rilevato a Comiso proprio il giorno della rapina.Infantino, secondo quanto era stato ricostruito non aveva armi, ma appena scavalcato il bancone aveva raggiunto uno dei cassieri presenti e lo aveva afferrato brutalmente per il collo tentando di strangolarlo per farsi consegnare il denaro. Infantino è stato così arrestato per rapina. Ora si cerca il complice.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa