home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Nascondeva in casa il cadavere del padre per la pensione, fermato

Nascondeva in casa il cadavere del padre per la pensione, fermato

Protagonista un pregiudicato di 33 anni di Sant’Agata di Militello, accusato ora di di resistenza a pubblico ufficiale e occultamento di cadavere.  La magistratura ha disposto l’autopsia per escludere l’ipotesi di omicidio

 

Nascondeva in casa il cadavere del padre per la pensione, fermato

SANT’AGATA DI MILITELLO - Nascondeva in casa il cadavere del padre, probabilmente per continuare a percepire la pensione del genitore. Protagonista della macabra scoperta è un pregiudicato di 33 anni di Sant’Agata di Militello (Messina), fermato dai carabinieri con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e occultamento di cadavere. Quando i militari dell’Arma hanno bussato il pregiudicato ha infatti cercato di impedire che entrassero in casa. 

 

All’interno dell’appartamento i carabinieri hanno trovato il corpo del pensionato, che abitava con il figlio, in avanzato stato di decomposizione. Gli inquirenti ritengono che l’anziano, malato da tempo, sia morto per cause naturali e che il figlio non ne abbia denunciato il decesso per continuare a riscuotere la pensione. La magistratura ha tuttavia disposto l’autopsia per escludere l’ipotesi di un omicidio

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa