home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, 200 nuovi posti auto in centro col Parcheggio del Pino

Catania, 200 nuovi posti auto in centro col Parcheggio del Pino

L’area, estesa su una superficie di circa 7.000 metri quadrati, fa parte del “Piano di risanamento della zona San Berillo” ed è stata affidata dall’amministrazione comunale alla società Sostare

Catania, 200 nuovi posti auto in centro col Parcheggio del Pino

CATANIA - Per rispondere alla grave carenza di parcheggi nel centro storico, l’amministrazione comunale tenta di correre ai ripari e, a partire dai giorni che precedono l’ormai imminente festa agatina, renderà disponibile la grande area di via Ventimiglia alla sosta delle auto. Si chiamerà “Parcheggio del Pino”. Ieri mattina il sindaco Enzo Bianco, accompagnato dall’assessore alla Mobilità Rosario D’Agata, ha fatto un sopralluogo per verificare lo stato dei lavori.

 


L’area, estesa su una superficie di circa 7.000 metri quadrati, fa parte del “Piano di risanamento della zona San Berillo” ed è stata affidata dall’amministrazione comunale alla società Sostare, che la gestirà con la sosta a pagamento sulle strisce blu. «Nei giorni della festa agatina - ha detto il presidente di Sostare, Gilberto Cannavò - le tariffe saranno uguali a quelle del centro storico, comprese le notturne fino alle 3. Per il dopo stiamo studiando un piano tariffario vantaggioso per i cittadini».

 


Il parcheggio è stato già ripulito e gli operai sono al lavoro per attrezzarlo e renderlo fruibile al meglio. «Siamo nel cuore della città - ha detto Bianco - a due passi dal corso Sicilia e piazza della Repubblica e dietro lo storico mercato di piazza Carlo Alberto. È qui che da lunedì prossimo il parcheggio aprirà ad almeno 200 auto ed è qui che realizzeremo nelle prossime settimane un’area attrezzata. Ma intanto abbiamo deciso di aprirlo subito (già ieri metà è stato fruibile, ndr.), effettuando dei piccoli lavori di sistemazione per offrire, durante la festa di S. Agata, un’alternativa sia a coloro i quali di giorno vogliono venire a fare shopping nel centro storico, sia a chi vuole godersi la movida notturna. Voglio sottolineare che si tratta di un progetto che, a lavori ultimati, valorizzerà il quartiere anche sotto il profilo urbanistico, sociale e della mobilità urbana e del commercio».

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa