home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Padre e figlio, tra condanne e polemiche

Francantonio, prima esponente di punta del Pd e poi transitato in Forza Italia, re dei corsi di formazione. Luigi, il figlio, candidato all'Ars, eletto a furor di popolo, considerato un "impresentabile" dal M5S

Padre e figlio, tra condanne e polemiche

Luigi Genovese

Luigi Genovese, neo deputato di Fi all’Ars ed indagato dalla Procura di Messina per evasione fiscale e riciclaggio, è figlio di Francantonio Genovese già condannato a 11 anni in primo grado nel processo Corsi d’oro sullo scandalo della formazione professionale regionale, Quest’ultimo é passato dal Pd a Fi insieme a decine di consiglieri comunali e di circoscrizione di Messina che fanno riferimento alla sua area politica.

Francantonio Genovese ha fatto la scelta di passare a Fi dopo che il suo vecchio partito, ne aveva autorizzato l’arresto alla Camera, difatti appena fuori dai domiciliari ha aderito al partito di Berlusconi ed è rimasto deputato perché per i reati per i quali è accusato - che sono associazione per delinquere, riciclaggio, peculato, frode fiscale e truffa - la legge Severino non prevede la decadenza. Ora il figlio é stato eletto all’Ars con quasi 18 mila voti, il padre aveva superato i 20 mila quando fu eletto in parlamento. Francantonio Genovese è inoltre il nipote del più volte ministro Antonino Pietro Gullotti, e figlio di Luigi anche lui in passato deputato.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO