WHATSAPP: 349 88 18 870

Due rumeni residenti a Catania

Arrestati dopo un inseguimento due ladri rumeni

Si sospetta possano essere i ladri della zona industriale

Arrestati dopo un inseguimento due ladri rumeni

 Rubano un camion e un carico di rame, e dopo un lungo inseguimento da film, vengono acciuffati e ammanettati dai carabinieri. In galera sono finiti due pregiudicati della Romania, Ionut Pitigoi, di 24 anni, e Cristian Grigore, di 21 anni, entrambi domiciliati a Catania. Al vaglio la loro posizione per un possibile coinvolgimento nei precedenti furti messi a segno nell'area industriale compresa tra i comuni di Agrigento, Favara ed Aragona.    Sono state le gazzelle in giro di perlustrazione a notare un autocarro Fiat Iveco proveniente  da una strada sterrata, che conduce al deposito della ditta di rottami "Nobile autodemolizioni s.a.s." in contrada Fondacazzo. Il veicolo è stato seguito a distanza dai militari, che nel frattempo hanno effettuato i dovuti accertamenti per risalire al proprietario. Giunti in prossimità di Palma di Montechiaro, i carabinieri hanno intimato l’Alt al veicolo, che invece di fermarsi ha proseguito la corsa fino alle porte di Licata. I ladri, vistisi braccati dagli uomini in divisa, hanno fermato il mezzo, fuggendo per i campi. Ma la loro corsa è durata poco. Nel parapiglia che si è creato uno dei militari ha riportato la lussazione della spalla sinistra, ed è stato medicato in ospedale. Guarirà in 21 giorni. Sul cassone dell’autocarro sono state rinvenute diverse matasse di rame per un peso complessivo di circa 3 tonnellate, mentre all’interno della cabina, è stato recuperato un sacco contenente un flex, avvitatori ed altri utensili. Il veicolo, il rame e gli arnesi da lavoro sono stati asportati dalla ditta di autodemolizioni. I due rumeni in stato di arresto, su disposizione della Procura di Agrigento, sono stati  rinchiusi nelle camere di sicurezza della Tenenza carabinieri di Favara, in attesa della direttissima.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa