WHATSAPP: 349 88 18 870

Ecco il relitto del Savoia Marchetti abbattuto dagli inglesi nel '42

Ecco il relitto del Savoia Marchetti abbattuto dagli inglesi nel '42

Il relitto si trova a nove miglia dalla costa, a quasi 40 metri di profondità. La scoperta è stata fatta dal “Team Rebreather Sicilia”  / VIDEO

Ecco il relitto del Savoia Marchetti abbattuto dagli inglesi nel '42

Un documentario appassionante e coinvolgente della durata di otto minuti ha accompagnato ieri a Sciacca la presentazione storico-tecnica del rinvenimento dell'aereo “Savoia Marchetti SM 79 Sparviero” della Regia Aeronautica abbattuto la mattina del 14 agosto 1942 dai caccia inglesi.

Il relitto si trova a nove miglia dalla costa, a quasi 40 metri di profondità. La scoperta è stata fatta dal “Team Rebreather Sicilia”, l'organizzazione di esperti sub che da due anni si dedica alla ricerca dei relitti sommersi nel mare siciliano. Tutto è cominciato con le continue segnalazioni dei pescatori locali, che in più occasioni si ritrovavano con le reti incagliate ogni volta che effettuavano battute di pesca in quel tratto di mare.

L'esperienza e la professionalità del team, composto da Santo Tirnetta, Riccardo Cingillo e Massimiliano Piccolo, ha permesso di individuare i resti dell'aereo, mentre dalle successive ricerche dello storico Nicola Virgilio sono stati individuati i componenti dell'equipaggio: a bordo c'erano il Tenente pilota Alfonso Battistini, il Sottotenente pilota Italo Panettoni, l'Aviere di armamento Dante Zaccardelli, l'Aviere motorista Renato Zinzi e il radiotelegrafista Enrico Quattrini, tutti considerati dispersi. 

L’ispezione visiva non ha però rilevato la presenza di resti umani e residui bellici. L'aereo stava effettuando una perlustrazione nel Mediterraneo, dove si sospettava fosse in navigazione una flotta navale che trasportava armi e viveri a Malta, dove c'erano le basi degli Alleati. Il Savoia Marchetti si alzò in volo da solo dall'aeroporto di Sciacca dove un mese e mezzo prima c'era stata la visita di Mussolini, ma fu abbattuto inesorabilmente dai caccia Spitfire inglesi. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa