WHATSAPP: 349 88 18 870

Siculiana, sbarco di migranti a Torre Salsa

Siculiana, sbarco di 30 sulla spiaggia di Torre Salsa «Ma eravamo almeno in 40». Trovati due cadaveri

Annegati mentre tentavano di giungere sulla spiaggia / VD 1 VD 2

Siculiana, sbarco di 30 sulla spiaggia di Torre Salsa «Ma eravamo almeno in 40». Trovati due cadaveri

I cadaveri di due migranti sono stati avvistati in mattinata da un elicottero della Guardia Costiera. Il cadavere di uno di essi, un uomo di mezz'età è stato recuperato nel primo pomeriggio. L'altro, inizialmente avvistato, a causa della risacca delle onde, è scomparso tra le onde. La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo d'inchiesta. Intanto con il passare delle ore l'ipotesi di un naufragio, secondo quanto si è appreso, ha perso consistenza, mentre appare probabile che i due siano morti mentre tentavano di raggiungere la costa.

 

 

In ogni caso anche in serata nonostante le avverse condizioni meteorologiche sono proseguite le ricerche da parte della Guardia Costiera nel tratto di mare antistante la località Torre Salsa da parte della Guardia Costiera di Palermo, che ha coordinato l'intervento di due motovedette della Capitaneria di porto di Porto Empedocle e di un elicottero del 2° Nucleo Aereo di Catania. Impegnata nelle operazioni anche una delle unità maggiori della Guardia Costiera, la Nave Dattilo CP940, che con i propri battelli ha effettuato le ricerche lungo la costa. Il velivolo della Guardia Costiera è decollato dopo che un gruppo di migranti (forse una trentina) era giunto sulla spiaggia di Torre Salsa, ed era stato avvistato dai carabinieri. Presenti anche i sommozzatori dei vigili del fuoco di Palermo. È stata quindi trovata l' imbarcazione di circa sei metri, con la quale sono arrivati i migranti sulla spiaggia.

 

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa