home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, Villaggio Dusmet liquami fognari per strada

Catania, Villaggio Dusmet liquami fognari per strada

Lanciato l’allarme, il locale consiglio di quartiere, attraverso il vice presidente Alessandro Campisi e la consigliera Adriana Patella, chiede intervenuti immediati con i camion per l’espurgo pozzi neri comunali per contenere il problema VIDEO

Catania, Villaggio Dusmet liquami fognari per strada

Tubature che saltano con le acque nere che invadono vialetti e percorsi pedonali. Succede nel quartiere del Villaggio Dusmet a Catania. Un “fiume” di liquami ancor più copioso e puzzolente degli anni precedenti. “Siamo allo stremo- afferma l’abitante Elvira De Simone- la gente chiede ospitalità ai parenti che vivono negli altri quartieri di Catania per non rimanere a stretto contatto con un ambiente così malsano. Basta aprire un rubinetto e dai tombini escono fuori i liquami che invadono le nostre abitazioni. Le tubature sono stracolme e bisogna trovare il sistema per svuotarle costantemente”.

Lanciato l’allarme, il locale consiglio di quartiere, attraverso il vice presidente Alessandro Campisi e la consigliera Adriana Patella, chiede intervenuti immediati con i camion per l’espurgo pozzi neri comunali per contenere il problema. Si tratta ovviamente di un intervento tampone che non accontenta nessuno ma evita, almeno, il rischio di tifo.

 

 

Un primo passo in attesa della convocazione di quella conferenza dei servizi che possa portare finalmente alla risoluzione definitiva del problema. Associazioni e comitati cittadini, intanto, puntano il dito contro un impianto fognario carente per colpa- dicono- di oltre mezzo secolo di manutenzioni straordinarie mai compiute. “ Non si può procedere per tentativi- dice Nico Sofia, presidente del comitato “Terranostra”- poche opere spot non bastano ad assicurare la salute e l’incolumità di migliaia di famiglie. Nel Villaggio Dusmet, tra il fiume di liquami, giocano i bambini con i cattivi odori che mozzano letteralmente il fiato.

Da tempo i residenti hanno consegnato una petizione all’amministrazione ed agli altri istituti competenti. Eppure- prosegue Sofia- mai nessuno si è fatto avanti per risolvere definitivamente la questione”. Tubature insufficienti, condutture vecchie e tanti scarichi con il risultato che nel quartiere puntualmente si riversano in strada i liquami fognari in eccesso. L’ultimo caso si è verificato nei pressi di via Vescovo Maurizio. “ Si tratta dell’ennesima volta negli ultimi anni- sottolinea l’abitante Federico Cunsolo- quanto ancora dovremmo aspettare prima che qualcuno faccia qualcosa per il Villaggio Dusmet?”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa