WHATSAPP: 349 88 18 870

Rettore Catania su truffa borse di studio: grazie a Pm e Gdf

Rettore Catania su truffa borse di studio: grazie a Pm e Gdf

Rettore Catania su truffa borse di studio: grazie a Pm e Gdf

CATANIA - "Ringrazio, a nome mio personale e dell'Ateneo di Catania, la magistratura e le forze dell'Ordine impegnate nell'indagine che ha consentito di scoprire una presunta truffa ai danni dell'Ente per il diritto allo studio di Catania". Lo afferma il rettore di Catania, Giacomo Pignataro, sulle indagini della guardia di finanza di Caltanissetta in cui sono indagati 4 funzionari dell'Ersu e 46 studenti per false attestazioni sulla loro reale residenza per avere dei benfici
economici nell'assegnazione di borse di studio."Qualora fossero confermate - aggiunge il rettore - queste azioni sono ancor più riprovevoli perché, di fatto, determinano iniquità nell'accesso ai benefici destinati a studenti meritevoli e bisognosi, in un momento in cui le risorse sono poche e vanno gestite con oculatezza". "Esprimiamo il nostro massimo supporto alla magistratura - conclude il rettore di Catania - ma al tempo stesso rivolgiamo un appello ai nostri studenti, affinché i loro comportamenti siano sempre ispirati a valori etici di onestà e correttezza".
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa