WHATSAPP: 349 88 18 870

Niente esclusive delle messe

Niente esclusive delle messe per il trigesimo o l'anniversario

Niente esclusive delle messe per il trigesimo o l'anniversario

La celebrazione delle messe per la ricorrenza del trigesimo in ricordo e in onore dei defunti, nelle chiese palmesi non vengono più riservate ai parenti del caro estinto e a coloro i quali vi partecipano per esternare le loro condoglianze. Una tradizione religiosa questa che durava da svariati anni se non da secoli e che è stata ora abbinata alle normali funzioni religiose in programma nelle parrocchie. In sostanza il trigesimo non sarà celebrato con la sola partecipazione dei familiari dei defunti, ma in comunione con gli altri fedeli che normalmente sono presenti alle messe mattutine o vespertine. Una decisione questa del clero locale che, a quanto pare, sarebbe stata condivisa dal cardinale Francesco Montenegro e che sarebbe stata adottata forse per la necessità di consentire ai pochi sacerdoti del vicariato palmese, alcuni in avanzato stato di età, di potere far fronte alle loro altre incombenze pastorali. La decisione di celebrare la funzione religiosa in suffragio dei defunti in occasione del trigesimo, e cioè dopo il mese esatto dal decesso, nelle sante messe normali e quindi senza l'esclusiva per i parenti e gli eventuali partecipanti, rappresenta una svolta religiosa storica. Svolta che comunque non ha suscitato commenti negativi o polemiche nel popolo cattolico palmese. Anzi addirittura molti sostengono che i parroci del clero locale, con la loro decisione, hanno dato dimostrazione di una presenza pastorale edificante. E cioè con la mancata celebrazione dei trigesimi esclusivi, hanno dimostrato che la Chiesa, quella invocata da Papa Francesco e dal cardinale Francesco Montenegro, intende svolgere la sua missione pastorale senza scopo di lucro, non rivendicando alcun compenso per funzioni religiose riservate. Funzioni che nella cittadina palmese si è dunque deciso di fare officiare dai sacerdoti in comunione, in occasione delle normali sante messe nel corso delle quali vengono spontaneamente donate dai fedeli le loro offerte.

              

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa