WHATSAPP: 349 88 18 870

Caltanissetta, si lancia da finestra ma vigili del fuoco lo salvano

Caltanissetta, si lancia da finestra dopo arrivo pompieri che lo salvano

La sinergia tra vigili del fuoco, carabinieri e polizia ha salvato la vita a un giovane che soffre di problemi psichiatrici e che voleva lanciarsi dal balcone dopo una violenta lite coi genitori

Caltanissetta, si lancia da finestra dopo arrivo pompieri che lo salvano

CALTANISSETTA - La sinergia tra vigili del fuoco, carabinieri e polizia, insieme alla prontezza di riflessi dei vigili stessi - pronti a posizionare il cuscino gonfiabile nel punto e nel momento giusto - ha salvato la vita di un giovane che si era lanciato dalla finestra di casa sua, in viale Trieste. Un mezzogiorno domenicale piuttosto movimentato quello di ieri, quando - appunto intorno alle 12 - sono arrivate diverse chiamate alle forze dell’ordine per segnalare una violenta lite in un appartamento di viale Trieste; è bastato un rapido controllo per capire che si trattava di un giovane che soffre di problemi psichiatrici e che in passato era già stato protagonista di litigi familiari e sottoposto anche al trattamento sanitario obbligatorio. A quanto sembra il trentenne nisseno aveva aggredito i genitori e da lì era scaturita la violenta lite.

 

La polizia ha subito allertato i vigili del fuoco, temendo che potesse verificarsi un tentativo di suicidio e quindi una squadra è intervenuta in viale Trieste e ha rapidamente piazzato il cuscino gonfiabile in corrispondenza del punto in cui si trova l’abitazione. Pochi istanti dopo il giovane ha aperto la finestra e si è lanciato nel vuoto, ma i vigili hanno prontamente spostato il cuscino, nonostante la presenza di alcune auto parcheggiate, evitando che l’uomo piombasse sull’asfalto.

 

Il giovane, che ha avuto anche una forte reazione nervosa, è stato bloccato da poliziotti e carabinieri - intervenuti a loro volta in viale Trieste - e poi soccorso dal personale del 118; il trentenne è poi stato accompagnato in Questura da una volante sulla quale era salito anche il padre.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa