home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, indagati 5 medici «clandestini» in sala operatoria

Palermo, indagati 5 medici «clandestini» in sala operatoria

La procura di Palermo ha iscritto nel registro degli indagati, con l’accusa di falso: hanno partecipato a interventi chirurgici ma lam loro presenza non segnata dai registri di sala operatoria
Palermo, indagati 5 medici «clandestini» in sala operatoria
La procura di Palermo ha iscritto nel registro degli indagati, con l’accusa di falso, Biagio Macchiarella, socio della omonima clinica convenzionata, il direttore sanitario della struttura Giovanni Barbaro e tre medici dipendenti sella Asp di Trapani: Antonio Tateo, Salvatore Pedone e Guglielmo Terranova, in servizio all’ospedale di Marsala. Agli ultimi tre si contesta di avere partecipato a interventi chirurgici nella clinica palermitana senza che la loro presenza risultasse dai registri di sala operatoria. L’inchiesta, condotta dai Nas, che il 22 febbraio hanno effettuato un’ispezione alla Macchiarella, starebbe tentando di accertare l’esistenza di una truffa ai danni del servizio sanitario su irregolarità nell’esercizio dell’attività di extra moenia.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa