home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Casa d'appuntamenti ad Acireale A prostituirsi erano due straniere

Casa d'appuntamenti ad Acireale A prostituirsi erano due straniere

I clienti, uno dei quali identificato dagli agenti, programmavano gli incontri prenotando telefonicamente. Sanzione per il proprietario dell'appartamento 

Casa d'appuntamenti ad Acireale  A prostituirsi erano due straniere

CATANIA  - La polizia di Acireale ha scoperto un appartamento, in una zona residenziale del centro, in cui alcune donne si prostituivano. Gli agenti hanno individuato alcuni clienti che si erano recati in quella casa per consumare rapporti sessuali con donne straniere, previo pagamento di somme in contanti con appuntamento preso telefonicamente. All'interno sono state trovate due donne ed un cliente. Si tratta di una russa di 41 anni, titolare di permesso di soggiorno valido rilasciato dalle Autorità Spagnole ed una cittadina colombiana  di 40 anni, con un permesso di soggiorno italiano valido sino al 2017. Nella medesima circostanza è stato identificato il proprietario dell'immobile che è risultato estraneo alla vicenda della prostituzione, ma che non aveva comunicato alla Polizia l'affitto della casa alle due cittadine straniere. Le due donne sono state sottoposte a foto segnaletica e ai rilievi di rito necessari per accertare l'effettiva identità e gli eventuali successivi provvedimenti amministrativi/giudiziari da adottare nei loro confronti. Il proprietario dell'appartamento verrà sanzionato. 
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa