home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, mezzi rubati nel Nord Italia

Catania, mezzi rubati nel Nord Italia erano pronti per essere spediti a Malta

GdF sequestra al porto un semirimorchio carico di ruspe e bob cat

Catania, mezzi rubati nel Nord Italia erano pronti per essere spediti a Malta

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, unitamente ai Funzionari della locale Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno sequestrato, all’interno degli spazi doganali del porto di Catania, un semirimorchio telonato destinato a Malta, al cui interno erano caricati mezzi rubati.

Si tratta di controlli effettuati dai finanzieri del Gruppo di Catania, unitamente al personale dell’Agenzia delle Dogane, sulle merci in transito nello scalo etneo e finalizzati all’individuazione di trasporti sensibili da sottoporre a controllo per verificare sia il corretto assolvimento degli obblighi doganali che la regolarità delle merci movimentate.

In questo contesto, è stato controllato un semirimorchio proveniente da Reggio Calabria e destinato formalmente a Malta. Insospettiti dall’estrema genericità della documentazione presentata in dogana, i militari, unitamente ai funzionari doganali, hanno deciso di sottoporre a ispezione il trasporto per verificarne l’effettivo contenuto.

Il riscontro effettuato e i successivi approfondimenti svolti, anche attraverso le banche dati, hanno consentito di scoprire che alcuni mezzi per movimento terra caricati sul semirimorchio erano stati oggetto di furto nel nord Italia nei giorni precedenti, mentre altri non recavano il numero di identificazione sullo chassis.

Alla luce di quanto accertato, il semirimorchio, 3 mini escavatori, 2 bobcat e una pala meccanica sono stati sottoposti a sequestro.

Il controvalore dei beni oggetto della tentata spedizione diretta a Malta, ma molto più probabilmente con destinazione finale il Nord Africa, è di oltre 100 mila euro. Sono in corso ulteriori investigazioni finalizzate a ricostruire tutte le movimentazioni dell’illecito trasporto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa