home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, arrestati due fratelli. Nascondevano due fucili a canne mozze

Catania, arrestati due fratelli. Nascondevano due fucili a canne mozze

Catania - I carabinieri della Stazione di Catania Librino hanno arrestato per detenzione illegale di arma clandestina nonchè di alterazione di arma da sparo i fratelli Mario e Sebastiano Orazio Aperi, rispettivamente di 26 e 22 anni.

 

 I militari, durante uno dei tanti controlli di routine agli indagati sottoposti agli arresti domiciliari, insospettiti per  l'atteggiamento nervoso mostrato dai due, hanno proceduto ad una perquisizione della loro abitazione, dove in un armadio in una delle camere da letto, tra gli indumenti personali, hanno trovato un fucile Bernardelli, monocanna calibro 9 Flobert, con la matricola abrasa e la canna ed il calcio mozzati, dotato di caricatore e quattro cartucce dello stesso calibro.

 

L'arma sarà inviata al Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina per sottoporla agli opportuni esami tecnici balistici. Gli arrestati sono stati condotti nel carcere di Catania Piazza Lanza.
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa