WHATSAPP: 349 88 18 870

Alessandria, chiude unica banca Il Comune: «Ve la paghiamo noi»

Alessandria, chiude unica banca Il Comune: «Ve la paghiamo noi»

Unicredit ha chiuso lo sportello dell’unica banca presente nel piccolo centro dell’Agrigentino. Ora bisognerà andare a Bivona. Provocatoria proposta dell’Amministrazione
Alessandria, chiude unica banca Il Comune: «Ve la paghiamo noi»
Per ottant’anni è stata l’unica agenzia bancaria ad Alessandria della Rocca, piccolo comune dell’agrigentino con appena 3 mila abitanti, in gran parte anziani: ma d’ora in avanti per qualsiasi operazione a sportello gli utenti potranno recarsi nel comune più vicino, Bivona, che dista poco meno di 6 Km. Unicredit infatti, due giorni fa, ha chiuso l’agenzia, a nulla sono serviti gli appelli del sindaco Alfonso Frisco, e dei consiglieri comunali che, in modo provocatorio, qualche giorno fa hanno deliberato un “sussidio” di 50 euro al mese a Unicredit «per garantire il mantenimento dell’agenzia». «Oggi i mutati comportamenti e le nuove abitudini della clientela in ambito bancario hanno portato a un uso massiccio dei canali “alternativi” (banca via Internet, via telefono e via cellulare, gli sportelli bancomat, i totem multifunzione e le aree self) e una consistente riduzione dell’interazione con il canale “fisico” delle filiali - spiega all’ANSA l’ufficio stampa di Unicredit - Per questo, abbiamo deciso, all’interno del nostro piano di riorganizzazione della rete commerciale, di chiudere lo sportello di Alessandria della Rocca, in considerazione della limitata distanza della nostra filiale di Bivona, che è stata dotata di innovative strumentazioni tecnologiche».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa