WHATSAPP: 349 88 18 870

La Valle dei Templi pronta

La Valle dei templi pronta ad accogliere il turismo cinese

 A riconoscerlo è la China Tourism Academy, organismo del Ministero del Turismo Cinese

La Valle dei templi pronta ad accogliere il turismo cinese

La Villa Romana del Casale e il Parco archeologico della Valle dei Templi sono pronti per accogliere e rispondere alle esigenze dei turisti cinesi in viaggio in Italia per scoprire la Sicilia. A riconoscerlo è la China Tourism Academy, organismo pubblico del Ministero del Turismo Cinese, che in occasione dell’evento di “Un Gesuita siciliano nella Cina del XVII secolo : Prospero Intorcetta, missionario e letterario”, consegna la certificazione ufficiale Welcome Chinese. L'Attestato viene rilasciato dopo un rigoroso esame superato con l’adozione di alcuni standard specifici che garantiscono ai visitatori cinesi di avere servizi e opportunità all'altezza delle loro aspettative, condotto dalla China Tourism Academy insieme alla Select Holding, società di marketing internazionale turistico che in esclusiva mondiale è l’attuatore di questo progetto. Le guide in lingua cinese, le didascalie in cinese e un sito web cinese appositamente creato e collegato ai più importanti Social Media cinesi, garantiscono il superamento della barriera linguistica permettendo ai turisti provenienti dalla Grande Cina di conoscere ed approfondire la storia e il valore di questi due famosi Siti archeologici riconosciuti come Patrimonio dell’Unesco. La Certificazione Welcome Chinese costituisce un riconoscimento a livello governativo molto importante, dato attraverso la collaborazione attiva con la China Tourism Academy che garantirà alcuni specifici benefici e porterà una serie di azioni volte a promuovere i due Parchi Archeologici in Cina. Infatti la China Tourism Academy, come organismo di promozione e come promotore di Welcome Chinese, intende sostenere i viaggiatori cinesi e dirigerli nei luoghi che meglio li accolgono e nello stesso tempo fornisce anche le linee guida per tutte quelle realtà che non desiderano aprirsi e promuoversi nel mercato. L'obiettivo comune tra i due Enti è quindi quello di creare una cooperazione ufficiale a livello nazionale che diventerà pubblico da un accordo di reciproca amicizia e di collaborazione per la specifica promozione turistica.

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa