WHATSAPP: 349 88 18 870

Adrano, rapinano furgone carico di tabacchi: 5 arresti

Adrano, rapinano furgone carico di tabacchi: 5 arresti

Dopo avere rapinato un furgone di una ditta che distribuisce tabacchi per conto dei Monopoli di Stato 385 chili di sigarette per un valore di circa 100 mila euro e sequestrato l'autista ed un addetto VIDEO

Adrano, rapinano furgone carico di tabacchi: 5 arresti

Cinque persone sono state arrestate dalla Polizia di Stato ad Adrano dopo che avevano rapinato un furgone di una ditta che distribuisce tabacchi per conto dei Monopoli di Stato che trasportava 385 chili di sigarette per un valore di circa 100 mila euro e sequestrato l'autista ed un addetto che era con quest'ultimo. Gli arrestati sono Maurizio Scarpato, di 26 anni, Nunzio Caltabiano, di 47, Francesco Melia, di 32, Francesco Celeste, di 28, e Alessandro Imbrosciano, di 28. Sono accusati di rapina aggravata e sequestro di persona e ricettazione. L'operazione è stata compiuta da agenti del Commissariato di Adrano e della squadra mobile della Questura di Catania.

I cinque sono stati bloccati in una campagna ad otto chilometri dal luogo della rapina, che era avvenuta in località Ponte Saraceno, in contrada Pulica, dove i malviventi, con il volto travisato, avevano minacciato autista e addetto - della ditta C.T.C. distribuzione S.R.L. - con una pistola semiautomatica, li avevano fatti salire su un furgone Fiat Fiorino rubato ed avevano caricato il contenuto su un rimorchio di camion ed una Fiat Punto anch'essi rubati. I due sequestrati erano stati poi rilasciati lungo al strada per Paternò. Alla vista degli agenti i cinque hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati. La Polizia di Stato ha anche recuperato il carico di sigarette. I cinque arrestati sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza.
 

 

 

 

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa