WHATSAPP: 349 88 18 870

Milazzo, ruba un’auto e grida «Allah Akbar»: arrestato

Milazzo, ruba un’auto e grida «Allah Akbar»: arrestato

In manette un marocchino di 23 anni, senza permesso di soggiornio, fermato dai carabinieri dopo avere sottratto la macchina al cognato
Milazzo, ruba un’auto e grida «Allah Akbar»: arrestato
Un marocchino di 23 anni e senza permesso di soggiorno, del quale ancora non sono state rese le generalità, è stato arrestato a Milazzo (Messina) dai carabinieri. Dopo aver rubato l’auto del cognato si è diretto a folle velocità verso la Marina Garibaldi gridando «Allah Akbar». I militari l’hanno bloccato dopo un inseguimento in cui l’uomo ha tentato di speronare la macchina dei carabinieri. Deve rispondere di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa