WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, rubarono la borsa a donna ferma in auto: presi

Catania, rubarono la borsa a donna ferma in auto: presi

Rintracciati e arrestati dagli agenti della polizia di Stato due giovani accusati di avere scippato una donna due mesi fa, in via XXXI Maggio GUARDA IL VIDEO

Catania, rubarono la borsa a donna ferma in auto: presi

CATANIA - Sono stati rintracciati e arrestati dagli agenti della polizia di Stato due giovani accusati di avere scippato una donna due mesi fa, in via XXXI Maggio, a Catania. Ai domiciliari sono finiti Claudio Bonnici, di 20 anni, e Giuseppe Spampinato, di 27 anni. I due, accusati di furto con strappo in concorso, sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari. Il provvedimento è stato emesso dal gip del Tribunale di Catania, su richiesta della locale Procura.

 


I fatti risalgono a circa due mesi fa, quando un agente libero dal servizio, mentre transitava con la propria auto in via XXXI Maggio, assisteva al furto commesso da un giovane che, dopo essere sceso dallo scooter, condotto da un complice, ed essersi affiancato ad un’auto incolonnata nel traffico, apriva lo sportello lato passeggero di quest’ultima e riusciva a strappare la borsa appartenente alla conducente, nonostante la resistenza della donna. Riconosciuti dall’agente, i due si sono dati alla fuga. Il poliziotto ha tentato di inseguirli, ma entrambi sono riusciti a far perdere le tracce.

 

GUARDA IL VIDEO

 

Ma, alla luce dei gravi indizi emersi a loro carico, il Tribunale ha emesso l’ordinanza che ha portato al loro arresto.

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa