WHATSAPP: 349 88 18 870

San Giuseppe Jato, pianta le forbici nella schiena del debitore: arrestato

San Giuseppe Jato, pianta le forbici nella schiena del debitore: arrestato

Vanta un debito di 200 euro da dieci anni e pianta delle forbuici sulla schiena del suo debitore. La Polizia ha ricostruito la dinamica del ferimento di un uomo di un uomo di 30 anni che si è presentato al pronto soccorso dell’ospedale di Partinico, la notte dello scorso 8 aprile. In manette è finito il 28 enne Rosario Lo Bue, arrestato con l’accusa di tentato omicidio. L’aggressione sarebbe avvenuta a San Giuseppe Jato dove abitano i due rivali. Fondamentali le perquisizioni effettuate dai poliziotti che hanno consentito di trovare in un giardino prospiciente il retro dell’abitazione di Sortino le forbici usate per l’accoltellamento. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa